cipolle, patate, PESCE, pomodori, stoccafisso, VARIE

Stocco alla livornese

18 novembre 2013

stocco alla livornese 008

Questo è un piatto che da un paio d’anni mi viene richiesto molto spesso, a dar retta lo dovrei cucinare almeno una volta alla settimana; è un classico della cucina livornese che io, altoatesina di nascita e livornese solo d’adozione, non avevo mai cucinato prima. Lo “stocco” alla livornese è un piatto ricco di tradizione; può sembrare strano che un merluzzo essiccato faccia parte della cultura culinaria di un popolo nato intorno alla fine del ‘500 intorno al suo porto, affacciato su un mare dove non si pescano i merluzzi, ma è proprio il porto insieme alla Leggi Livornine a far giungere mercanti da ogni dove, creando in questi luoghi, un miscuglio di razze, religioni, culture e sapori. La ricetta dello stoccafisso alla livornese che cucino è quella della Cantina Nardi di Livorno, tramandata di madre in figlia da generazioni, da Paola, a Giovanna a Nora.

stocco alla livornese 003

Stocco alla livornese (ispirandomi a Nora Nardi)

  • 800 g di stoccafisso
  • 400 g di cipolle bionde
  • 1 peperoncino
  • la scorza di un limone grattugiata
  • basilico
  • olio evo
  • 4 patate
  • 450 g di pelati
  • sale
  • 1 bicchiere di Marsala secco (o vino bianco)

In una casseruola capiente con due cucchiai di olio evo far appassire le cipolle tagliate finemente, il peperoncino, la scorza di limone e qualche foglia di basilico. Aggiungere lo stoccafisso ben pulito e diliscato, tagliato a pezzi grossi e far cuocere per circa 15 minuti. Aggiungere le patate tagliate a tocchetti, i pelati, salare e sfumare con un bicchiere di Marsala secco ( se preferite usate il vino bianco). Portare a cottura a fuoco basso per un’ora e mezza, se necessario bagnare con un po’ d’acqua, lo stocco tende ad attaccarsi al fondo della pentola!

Leggi il mio articolo su Il Tirreno: https://iltirreno.gelocal.it/regione/2013/11/18/news/livornine-a-tavola-1.8621979

4 Commenti

  • Reply luisella 18 novembre 2013 at 20:16

    conosco lo stocco alla messinese, mi tocca provarlo anche così… wow che fame!! un bacione cara

  • Reply la signorina pici e castagne 19 novembre 2013 at 09:57

    al solito, noi si scopre di avere sempre qualcosa in comune.. : )
    mio marito da quando ha assaggiato questo piatto non fa che chiederlo in continuazione, e se tra qualche tempo non si troveranno più stoccafissi in giro, sai dove venire a cercare il colpevole. io non negherò : ))))
    e pioi, a dirla tutta, piace tantissimo anche a me!
    bacio grande!

  • Reply Gerico 22 novembre 2013 at 08:19

    Ottimo piatto, ne vado matto. Mi propongo come assaggiatore!

  • Reply Peccato di Gola, di Giovanni 22 novembre 2013 at 15:08

    uno dei miei preferiti 🙂 ciao carissima! :-*

  • Rispondi