carote, cavolo verza, cipolle, patate, RICETTE, sedano, SPEZIE e SEMI, VEG, VEGETARIANO, VERDURE

Sformato di verza con spezie berberè

27 febbraio 2016

sformato di verza e berberè (16)

Il Natale scorso ho ricevuto un bellissimo regalo, mia cugina è venuta da Roma apposta per pranzare con me e nel pomeriggio è ritornata a casa. E’ una cugina speciale. Per tradizione noi festeggiamo la Vigilia a casa mia, quindi nei giorni precedenti preparo anche per il pranzo del 25 quando so che ho ospiti perchè la mattina di Natale c’è sempre da rigovernare ancora qualcosa e da mettere a posto quello che è stato rigovernato la sera prima. Tempo per cucinare poco. 

E se la Vigilia è di pesce il pranzo di Natale è: tortellini in brodo, arrosto con le patate, spinaci saltati, lesso con salsa verde, ecc… nella più classica delle tradizioni. Quest’anno invece ho pensato ad un menù diverso, ravioli ricotta e radicchio trevisano con salsa al gorgonzola ed uno sformato di verza per dare un’alternativa a chi non mangia carne. Un successo, a mia cugina è piaciuto talmente tanto che se n’è portata via una bella porzione per il giorno seguente.

sformato di verza e berberè (50)sformato di verza e berberè (58)sformato di verza e berberè (41)

Prima che arrivi la primavera (anche se il clima è ufficialmente impazzito e non si capisce più niente) l’ho voluto cucinare un’altra volta cambiando le spezie. La prima volta avevo usato il tandoori masala mix di spezie della cucina indiana, oggi ho usato la miscela di berberè ingrediente tipico della cucina eritrea ed etiope. Quando cucinate con le spezie approfittate per salare poco, le spezie stesse doneranno sapore e sapidità alla pietanza.

Sformato di verza con spezie berberè

  • 14 foglie di cavolo verza
  • 1/2 cipolla rossa 
  • 1 gambo di sedano
  • 500 g di patate tagliate a cubetti 
  • 300 g di carote tagliate a rondelle 
  • 1 cucchiaino di berberè (mix di spezie)
  • 1 uovo
  • olio evo

Sbollentare le foglie di verza intere in acqua leggermente salata. Scolarle, aprirle e asciugarle. Cuocere le patate e le carote a vapore per 10 minuti circa. In una padella con 2 cucchiai d’olio e 2 d’acqua far stufare la cipolla ed il sedano affettati, aggiungere 1/2 cucchiaino di spezie berberè, lasciar insaporire per qualche minuto e unire le patate e le carote. Mescolare con un cucchiaio di legno, le verdure risulteranno cremose. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.

Prendere le foglie di verza, allargarle delicatamente su un piano ed eliminare la costa centrale a tutte le foglie tranne a due, le più BELLE, che serviranno per la base degli stampi.

sformato di verza e berberè (22)

Sbattere l’uovo ed unirlo alle verdure. Ungere con un po’ d’olio uno stampo da torta con bordo rimovibe (con queste dosi ho riempito due stampi di 15 cm di diametro), mettere una BELLA foglia di verza sul fondo e poi rivestire anche i bordi. Mettere un primo strato di verdure, poi altre due fogli di verza, ancora verdure fino a esaurimento e finire con le foglie di verza.

sformato di verza e berberè (30)

Infornare a 180° per circa 25 minuti. Capovolgere lo sformato in un piatto da portata se non si stacca bene rimuovete il bordo e poi il forndo, servire.

4 Commenti

  • Reply Daniela Tinacci 27 febbraio 2016 at 12:51

    Ma che bontà, ma che bontà …! Perfetta per gli amici vegetariani, anzi … si può toglierle l’uovo? Così lo propongo ai miei amici vegani.
    P.S. belle foto.

    • Reply Enrica 27 febbraio 2016 at 18:29

      Daniela ti volevo mandare la foto del set, ti ho pensata, ho adoperato una luce “casalinga”, ti ho pensata!

  • Reply letiziando 27 febbraio 2016 at 15:16

    la natura rasenta la perfezione, come questo sformato dagli aromi e sapori davvero gustosi e intriganti… un abbraccio

    • Reply Enrica 27 febbraio 2016 at 18:29

      Ciao Letizia!! La natura è perfetta!

    Rispondi