ERBE AROMATICHE, maiale, PRIMI, RICETTE

Ragù bianco di Cinta Senese con nepitella

24 aprile 2013

erbe spontanee 027

Questa è la nepitella, altra erba spontanea raccolta domenica mattina, con la quale ho preparato un ragù di maiale in bianco che il musicista di casa ha gradito molto, un piatto unico perfetto per figli affamati al rientro da scuola. Il segreto, anzi la prassi, è nella materia prima di qualità del territorio. Il pacco di pasta me lo ha regalato Francesca che per i primi ha solo da insegnare…

ragù bianco con nepitella 006

ragù bianco con nepitella 023

Fusillotti con ragù bianco e nepitella

  • 350 g di fusillotti Floriddia (pasta biologica di grano etrusco)
  • 300 g di filetto di maiale di Cinta Senese
  • 1 carota (biologica o almeno di quelle col ciuffo!)
  • 1/2 cipolla rossa 
  • aglietto fresco
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • NEPITELLA
  • sale (e pepe nero macinato fresco facoltativo)

Preparare un battuto con la carota, la cipolla e l’aglietto fresco e far appassire in padella con due cucchiai d’olio.

ragù bianco con nepitella 002

Aggiungere la carne di maiale tagliata a cubetti (o battura al coltello che viene più fine), unire il vino bianco, lascir sfumare e cuocere per qualche minuto con coperchio. Scolare la pasta cotta al dente.

ragù bianco con nepitella 010

Unire la NEPITELLA e far saltare la pasta in padella per un paio di minuti in modo che prenda tutto il sapore del sughetto che si è formato. Servire subito con qualche fogliolina di NEPITELLA per decorare il piatto.

ragù bianco con nepitella 015

banner ricette spontanee

Con questa ricetta partecipo al contest di Ambra de Il Gatto Ghiotto Ricette Spontanee, in collaborazione con il Rifugio Meira Garneri, fino al 15 maggio 2013

9 Commenti

  • Reply Giovanni, Peccato di Gola 26 aprile 2013 at 14:11

    *.* e che cos’è questo piatto! davvero fantastico!

    • Reply Enrica 26 aprile 2013 at 14:15

      Ciao Giovanni, che giornate piene!!! Ho intravisto qualche prelibatezza tua ma devo andare a leggere con calma, me le voglio proprio gustare le tue ricette. mi sto dedicando alle erbe spontanee, all’orto, alle piante aromatiche, ho un sacco di post iniziati e nessuno ancora finito… devo rallentare!
      Buon fine settimana.

  • Reply Daniela64 26 aprile 2013 at 15:54

    Fantastica e profumatissima la tua pasta. Buon fine settimana Daniela.

  • Reply luisella 26 aprile 2013 at 17:32

    che favola … non conosco la cinta senese, ma dall’aspetto un acquolina da paura !!!! bravissima <3

  • Reply Ambra 26 aprile 2013 at 22:19

    Bonooooo, questo ragù è meraviglioso! Grazie bella!!Smack!

  • Reply stefania 26 aprile 2013 at 22:54

    ma che bella idea usare la nepitella, complimenti per la tua conoscenza sulle erbe spontanee

  • Reply sandra 30 aprile 2013 at 17:56

    sempre molto belli i tuoi piatti, complimenti

  • Reply sabrina 4 maggio 2013 at 10:46

    SEmpre interessante leggerti

  • Reply Le erbe spontanee, riconoscerle e cucinarle | Una Cena con Enrica 31 maggio 2014 at 11:27

    […] Ragù di Cinta Senese con nepitella […]

  • Rispondi