ANTIPASTI, ceci, CONCORSI&CONTEST, FINGER FOOD, LEGUMI, RICETTE

Primo mese, primo colore, prima ricetta: black & white… total chic!

7 gennaio 2012

Chi ha tempo non perda tempo! Mi ci sono dedicata appassionatamente al nuovo contest di essenzaincucina e mytasteforfoodstimolante e allegro, partecipare è un piacere tanto che mi è venuto in mente un menù intero ma non so se riuscirò a realizzarlo tutto. Ogni mese un colore, si possono postare più ricette seguendo la linea indicata un mese da Valentina (che ha dato inizio alle danze con il nero e bianco per il mese di gennaio) e il successivo da Cinzia e così via per tutto il 2012! Bello eh?! La mia proposta è minimal-chic, una ricetta che ho fatto tante volte per tante cene, un finger semplice che rivisita un classico della cucina pugliese, “ciceri e trie” ovvero ceci e tagliatelle. La ricetta originale è un primo piatto con ceci e tagliatelle che per metà vengono lessate normalmente e l’altra metà viene fritta, il mio finger invece è un bicchierino di ceci passati con le tagliatelle fritte come decorazione. Questa volta  subisce una nuova trasformazione, in bianco e nero naturalmente, ceci neri e tagliatelle bianche con farina di riso!

Finger food “ciceri e trie” in bianco e nero (ceci neri e farina di riso) per 12 bicchierini

  • 100 g di farina di riso
  • 20 g di farina 00
  • 200 g di ceci neri
  • 1 carota
  • 1 cipollotto fresco
  • 1 pomodorino
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cucchiaio d’olio e.v.o.
  • sale qb
  • olio per friggere

Mettere in ammollo i ceci per 12 ore. Lavare tutte le verdure e tagliarle a cubetti. Mettere le verdure e i ceci sciacquati nella pentola a pressione con mezzo litro d’acqua e cuocere per 30 minuti dal fischio della pentola. Salare, aggiungere l’olio e frullare tutto con il minipimer e disporre nei bicchierini. Preparare l’impasto per le tagliatelle con le due farine, l’acqua e un pizzico di sale ottenendo un impasto sodo. Stendere la pasta, ricavare delle tagliatelle e friggerle per un minuto. Salare e disporre sui bicchierini con la passata di ceci. Servire subito ben caldi.

Con questa ricetta partecipo al contest colors & food…what else? Black&white,totalchic” di Cinzia e Valentina dal 5 al 25 gennaio 2012

25 Commenti

  • Reply Valentina 7 gennaio 2012 at 12:18

    Enrica, la tua proposta è davvero emozionante! L’idea di giocare con il colore reinventando le consistenze mi piace tantissimo; le tagliatelle bianche e fritte sono stupende, l’abbinamento poi davvero piacervole per occhi e palato!
    Grazie per questo finger food,lo registro subito!
    buon fine settimana, Valentina

    • Reply Enrica 7 gennaio 2012 at 18:34

      Grazie Valentina, avete ideato un contest veramente stimolante e divertente, il mio proposito è quello di partecipare con tutti i colori anche per alcuni mi sembra quasi impossibile… vedremo!!

  • Reply cinzia 7 gennaio 2012 at 13:40

    Enrica, vedo solo ora il tuo commento.. una ricetta veramente fantastica.. sono sbalordita dalle tagliatelle (di farina di riso!!) fritte, non parliamo dei ceci neri, che non ho mai visto
    Veramente Brava, Grazie di cuore e.. il menù m incuriosisce troppo!

    • Reply Enrica 7 gennaio 2012 at 13:46

      Ciao Cinzia, non lo dovrei dire ma sono soddisfatta del risultato, sia per il sapore ( ti assicuro che questi bicchierini sono anche buoni) che per il risultato cromatico, veramente nero, veramente bianco; ci tenevo a fare bella figura con te che proponi sempre ricette meravigliose e con foto stupende! Io sono un po’ minimalista, ermetica e questo finger mi rappresenta molto! Questo sarebbe l’antipasto del menù in bianco e nero, c’è anche un primo e un secondo… e un dolce!!! Se non riesco a farli te li spiegherò. Buon fine settimana.

  • Reply Elvira 7 gennaio 2012 at 19:19

    Che bella idea questa! Davvero interessante 🙂 Complimenti per il tuo piatto chic 🙂

  • Reply chiarina-ina 7 gennaio 2012 at 20:44

    Bella la tua ricetta, davvero originale! Anche io partecipo al contest, ho la ricetta pronta e aspetto lunedì per realizzarla 🙂

  • Reply Sara 8 gennaio 2012 at 09:46

    Sono incredibili queste tagliatelle, un’idea veramente geniale, mi segno la ricetta per una cena speciale tra amici.
    Bravissima!
    Ciao, Sara

  • Reply Poverimabelliebuoni 8 gennaio 2012 at 18:22

    strepitoso! bello bello bello e sì sarà anche stra-buono!
    anch’io mi sono entusiasmata a questo contest, i neuroni sono già scattati, ho delle ideuzze….domani metto in pratica la prima….

  • Reply Staffetta in cucina 8 gennaio 2012 at 22:33

    Cara Enrica, siamo senza parole… questo piatto è di un’eleganza inconsueta e le foto stupende! Non ci sfiora minimamente il dubbio sulla loro bontà.
    Complimenti
    Alessia&Tiziana

  • Reply antonella 9 gennaio 2012 at 16:33

    ma che creazioni spettacolari con due colori cosi eleganti,,,complimentissimi e grazie per essere passaata da me!!

  • Reply letiziando 10 gennaio 2012 at 09:20

    Un capolavoro! Sarà dura “starti accanto” ;-), ma troppo stimolante è pensare alla cucina seguendo i colori….

    Un abbraccio e buona giornata

  • Reply Bucci 12 gennaio 2012 at 11:54

    La tua ricetta è strepitosa, questi sconosciuti ceci neri… e le tagliatelle fritte?! Chissà che bontà! Bravissima

  • Reply lagonzi 13 gennaio 2012 at 21:00

    bellissimo!!! pensa che stavo cercando delle idee sul web (per un progetto) e ho trovato questa foto poi il tuo blog!!! rieccoti 🙂 bravissima ottima presentazione. un bacione!

  • Reply monica 13 gennaio 2012 at 23:42

    non ho visto le altre ma per me questa ha già vinto. se la mia è chic (???), questa come la definiamo????
    faccio un giro a curiosare un pò… posso?

  • Reply stella 15 gennaio 2012 at 17:16

    Ciao Enrica, mi parlava oggi a pranzo la CInzia delle tue tagliatelle, in effetti davvero chic!

  • Reply monica 28 gennaio 2012 at 10:11

    hai visto che avevo indovinato??? lo sapevoooooooooooo!!! hai vinto!!!! complimentoni enrica, davvero strepitosa!!!!
    bacione

  • Reply cristina 29 gennaio 2012 at 09:56

    URRA’!!! Complimenti!! Mi era piaciutasubito da impazzire la tua idea black&white, originale negli ingredienti, semplice ma geniale nell’elaborazione e nella presentazione!
    Ora dobbiamo festeggiare anche questa…ci vorrà un giorno intero di festeggiamenti compresi tutti gli arretrati :-)))
    Ciaoooo
    Cris

  • Reply Sonia M 29 gennaio 2012 at 15:25

    Complimenti per la vittoria, è davvero una ricetta originale e interessante.
    Buona Domenica
    Sonia

  • Reply Roberta 29 gennaio 2012 at 22:24

    Ciao! Complimenti per la vittoria… una ricetta di gusto, particolare e raffinata, di sicuro anche buona! Un po’ l’atmosfera che trovo in tutto il blog, mi piace moltissimo *_*

  • Reply Francesca 30 gennaio 2012 at 17:49

    complimenti Enrica! 🙂

  • Reply verdecardamomo 31 gennaio 2012 at 10:11

    la passione ti ha premiata..complimenti

  • Reply mai 1 febbraio 2012 at 17:33

    Wow! Rigoroso e gustosissimo Black & White!
    Complimenti!

  • Reply marica 2 febbraio 2012 at 12:43

    Complimenti! elegante e molto, molto chic!

    ciao Marica

  • Reply Torta di ceci e francesino | Una Cena con Enrica 15 febbraio 2013 at 10:16

    […] ceci e trie in bianco e nero […]

  • Reply Gita in Salento, una minetra di ceci, la ricetta di ciceri e trie | Una Cena con Enrica, imparando a cucinare con passione 30 gennaio 2016 at 11:47

    […] questa ricetta ma sempre in versione rivisitata come finger food, il mio classico finger food, ciceri e trie in bianco e nero, la versione semplificata e toscanizzata direinon l’ho mai preparata seguendo la ricetta […]

  • Rispondi