DOLCI, Fornitori, marmellate, more, RICETTE

Pie con confettura extra di more di rovo selvatiche

27 maggio 2017

Dopo il brunch di sabato scorso mi è rimasta una voglia irresistibile di dolci, circostanza per me abbastanza nuova. Ho atteso che Alice pubblicasse la ricetta della Bakewell Tart per poterla preparare ma poi il destino avverso mi ha regalato un sipatico virus che mi ha debilitato non poco costringendomi a rimandare la preparazione di una qualsiasi pietanza dolce a giorni migliori… però non m i sono persa d’animo ed ho deciso di preparare delle piccole crostatine, più semplici, più veloci e più alla mia portata, con una delle marmellate che ho acquistato ad inizio mese sul sito weloveat

Le marmellate Chiaverini le conosco e le consumo da tempo, per chi invece non le conoscesse sono quelle confetture di alta qualità, buonissime vendute in caratteristici vasetti color argento, un packaging esclusivo brevettato nel 1928 dai Fratelli Chiaverini & C., ma la sorpresa è stata trovare sul sito weloveat anche i tubetti in alluminio di confettura extra di more e di albicocche, che sono veramente deliziosi, perchè l’occhio vuole la sua parte anche nella confezione!

Per l’impasto invece ho preso spunto da una ricetta di Marianna Franchi dal libro di farina in farina, libro che consulto spesso per variare l’alimentazione usando farine di tipi diversi ed in questo caso, invece di preparare la classica pasta frolla per le crostate, ho usato una base che da a queste tortine una consistenza biscottosa e fragrante.

Pie di confettura extra di more di rovo

(per 8 crostatine)

per la base

  • 200 g di farina di farro
  • 70 g di farina di riso
  • 90 g di burro freddo
  • 35 g di zucchero semolato
  • 50 g di acqua fredda
  • sale

per il ripieno

  • 1 tubetto di confettura extra di more

latte per spennellare la scostata qb

Preparare la base mettendo in una ciotola capiente le due farine, lo zucchero, un pizzico di sale ed il burro freddo tagliato a cubetti. Sbriciolare il burro con la punta delle dita insieme alle farine fino ad ottenere un composto bricioloso, aggiungere l’acqua fredda ed impastare velocemente per ottenere un composto uniforme. Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciar riposare in frigo per mezz’ora. Stendere il composto su carta forno e ritagliare 8 cerchi del diametro di 10 cm e delle striscioline per la guarnizione delle tortine. Mettere i dischi nei pirottini (del diametro di 8 cm) in modo da formare un bordo ai lati, versare la confettura di more (volendo potete usare più gusti di marmellata) e rifinire con le stiscioline di impasto spennellate con un po’ di latte. Infornare a 180° per circa 20 minuti, fino a che le piccole pie saranno dorate.

6 Commenti

  • Reply Alice 29 maggio 2017 at 21:01

    Carinissime! E grazie per la citazione 😀
    Spero che tu ti sia rimessa… Un abbraccio!

    • Reply Enrica 30 maggio 2017 at 19:10

      Si Alice, grazie. A presto spero.

  • Reply Daniela 30 maggio 2017 at 11:42

    La mia colazione preferita…! Da quando ho scoperto la confettura Chiaverini ho smesso di fare la marmellata in casa. Il tubetto è veramente carino, e adesso so dove trovarlo. Copierò questa ricetta per la colazione mattutina.

    • Reply Enrica 30 maggio 2017 at 19:09

      Esatto Daniela, la marmellata di more l’ho sempre fatta in casa ma da due anni a questa parte non sono più riuscita a trovare il tempo per andare a far more e l’unica degna sostituta di una confettura casalinga è la Chiaverini.

  • Reply FRANCESCA 30 maggio 2017 at 18:42

    Mi piace molto l’idea del tubo per la marmellate, un po’ retro, molto bella davvero, poi mi darai due dritte per acquistarle.

    • Reply Enrica 30 maggio 2017 at 19:07

      Si mi è piaciuto tantissimo il tubetto e sul sito weloveat.it trovi anche molto altro.

    Rispondi