Polpette di fagioli toscanelli

polpette fagioli toscani 043

Nuovo appuntamento con le polpette, non a caso queste ricette fanno parte di un progetto che dovrebbe prender forma verso la fine dell’anno. E’ un mio progetto nato dalle chiacchiere intorno al cibo, dalla riflessione sull’evoluzione che le nostre tavole, la nostra alimentazione, le nostre abitudini hanno avuto in questi ultimi anni, dalla ricerca di una cucina adatta ai tempi che viviamo e dalla sempre più forte convinzione che la cucina classica è la miglio base da cui partire e ri-partire.

polpette fagioli toscani 048

polpette fagioli toscani 033

L’impasto per queste polpette rimarrà molto morbido, tanto che nel formare le palline incorporeranno molto pan grattato ma il risultato sarà comunque una polpetta croccante fuori con un interno molto morbido e aromatico grazie alla maggiorana che in cottura sprigionerà tutto il suo profumo.

polpette fagioli toscani 041

Polpette di fagioli toscanelli

  • 350 g di fagioli toscanelli lessati (cotti in poca acqua con 1 spicchio d’aglio, 1 pomodoro pelato, 1 rametto di salvia e olio evo)
  • 20 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 uovo intero bio
  • abbondante pan grattato
  • 20 foglioline di maggiorana fresca
  • sale e pepe nero macinato fresco
  • olio extravergine d’oliva toscano

Frullare i fagioli con le foglioline di maggiorana e versare il tutto in una ciotola, aggiungere l’uovo sbattuto, il parmigiano, due cucchiai di pangrattato e amalgamare. Condire con sale e pepe e formare delle palline in un piatto di pangrattato dando una forma leggermente schiacciata. Mettere le polpette ottenute su una teglia da forno rivestita da cartaforno leggermente oliata, versare un filo d’olio su ogni polpetta e infornare a 200° per circa 15 minuti. Servire appena tiepide.

Polpette di pollo, menta e limone

polpette pollo menta e limone 026

Queste polpette sono deliziose, si possono preparare sia con il pollo macinato crudo che con il pollo lesso. In questo caso ho usato delle alette di pollo, molto economiche (2 euro per circa 660 g), richiedono un po’ di lavoro ma rispetto al petto di pollo, più semplice da utilizzare, sono molto più saporite. Le alette vanno lessate in acqua e poi ripulite dalla pelle, dalle cartilagini e dagli ossicini ottenendo circa 250 g di carne. Se invece volete prepararle con il pollo crudo, usate le sovracosce che sono più semplici da pulire a crudo ma ugualmente saporite.

polpette pollo menta e limone 032

polpette pollo menta e limone 011

polpette pollo menta e limone 014

polpette pollo menta e limone 037

polpette pollo menta e limone 033

Polpette di pollo, menta e limone

  • 250 g circa di alette di pollo già lessate e pulite 
  • 18/20 foglioline di menta fresca
  • la scorza di mezzo limone bio grattugiata
  • 1 fetta di pane ammollata nel latte e strizzata
  • 1 spicchio d’aglio piccolo
  • 1 uovo 
  • pangrattato
  • sale e pepe 
  • olio extravergine di oliva

Tritare le polpe delle alette di pollo nel mixer con le foglie di menta, il pane ammollato nel latte e strizzato, la scorza di limone grattugiata e lo spicchio d’aglio al quale avrete tolto l’anima centrale.  Mettere il composto in una ciotola con l’uovo sbattuto, il sale, il pepe ed amalgamare. Formare delle piccole palline di circa 18 g l’una, passarle nel pangrattato, adagiarle su una teglia ricoperta da carta forno, condirle con un fili d’olio e cuocerle in forno a 180° per 20 minuti. Servire calde.

 polpette pollo menta e limone 021

 

  • cerca per categorie

  • Archivio ricette mensile

  • Ultimi articoli

  • calendario

    settembre: 2014
    L M M G V S D
    « ago    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Facebook

  • mi trovate a pag.19

  • Un colore al mese per 12 mesi – HO VINTO PER I MESI DI GENNAIO E DI AGOSTO

  • dicono di me

  • mi trovate a pag. 72 e 80

  • mi trovate a pag. 67 e 71

  • riconoscimenti

    Il Blog Affidabile